Terapie sinergetiche

Equilibrio e sinergia

Equilibrio e sinergia

La sinergetica è la disciplina che studia il comportamento dei sistemi complessi e che ha come compito quello di scoprire le leggi universali che stanno a fondamento dell’auto-organizzazione di strutture complesse e di sistemi nei domini scientifici più disparati.
Il termine deriva dal greco ‘sinergia’, che significa cooperazione, lavorare insieme, operare con, ed ‘éthos’, che significa comportamento. Indica quindi, nel significato letterale, lo studio del comportamento dei sistemi cooperativi. È un neologismo coniato da H. Haken con lo scopo di contraddistinguere la disciplina che studia il comportamento di sistemi complessi in condizioni lontane da quelle di equilibrio e quindi, di sistemi composti da diversi elementi interagenti, quali gli atomi, le molecole, i fotoni, le cellule, gli animali e al limite gli esseri umani.
Lo studio del comportamento di sistemi complessi ha evidenziato che essi seguono le stesse leggi generali, indipendentemente dalla natura specifica degli elementi costitutivi.
Tutti i processi che portano alla formazione delle strutture seguono un percorso obbligato che non porta ad un aumento del disordine del sistema. Al contrario, si assiste ad un asservimento di sistemi non ordinati che vengono inglobati nello stato ordinato già esistente.